Tu sei qui

Diamoci la mano

La Scuola dell’infanzia apre ogni anno le sue porte a bambini con differenti caratteristiche, proponendosi di rispondere a tutte le esigenze con approcci didattici flessibili e adeguati ai bisogni degli alunni, specie ai bambini con più difficoltà per cui l’ingresso in un nuovo ambiente, talvolta, può essere vissuto con maggiore disagio.  

    Una risorsa importante per il successo formativo degli alunni in difficoltà sono i compagni di classe, i quali si prendono cura l’un l’altro, insegnano e motivano ad apprendere le routine scolastiche, a conoscere gli spazi di gioco ed a relazionarsi.

Una figura chiave è inoltre quella dell’insegnante che educa costantemente i bambini al valore della diversità intesa come unicità e ricchezza; strutturando per gli alunni percorsi di lavoro personalizzati o in piccolo gruppo. Il gioco, in particolare, è il mezzo e lo strumento attraverso il quale l’insegnante veicola e semplifica concetti anche difficili al fine di aumentare la motivazione e favorire l’apprendimento.

      Le mani dei bambini, come si vede nella foto, unite in un unico cerchio sono la rappresentazione iconica di una realtà scolastica in cui ognuno nella sua specialità è fondamentale per completare il cerchio, ed ogni mano che poggia sull’altra è un supporto e fornisce un aiuto.

Sito realizzato da Consuelo Giaccone con il modello distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.39 del 19/08/2015 agg.06/09/2015