Tu sei qui

Piano Triennale dell'Offerta Formativa

 

Il PTOF è definito dal consiglio dei docenti e dal dirigente scolastico e dovrà contenere i piani progettuali delle istituzioni scolastiche e permetterà l'assegnazione degli incarichi all'organico dell'autonomia, che andrà gestito senza una rigida distinzione tra posti comuni e posti di potenziamento, che dovranno gradualmente integrarsi. Nello specifico vorremmo proporvi un esempio di modello di stesura del PTOF, che vi permetterà di agevolare la sua redazione. Nel PTOF che prendiamo in esempio abbiamo individuato 6 macro- aree che sono:

  • priorità strategiche: in quest'area dovranno essere indicate l'offerta formativa, progetti di inclusione scolastica, progetti di alternanza scuola-lavoro, progetti di innovazione digitale;
  • piano di miglioramento: indicare le priorità, i traguardi di lungo periodo, gli obiettivi di processo fissati, le azioni di miglioramento previste su più anni, la scansione di massima dei tempi e le risorse umane e strumentali coinvolte;
  • progettazione curricolare, extracurricolare, educativa e organizzativa: si inserirà la progettazione della scuola su un orizzonte triennale;
  • fabbisogno di organico: va indicato il numero di posti di organico dell'autonomia, ovvero posti comuni, di sostegno e di potenziamento;
  • programmazione delle attività formative rivolte al personale: che saranno specificate nei tempi e modalità nella programmazione dettagliata per anno scolastico;
  • fabbisogno di attrezzature e infrastrutture materiali.
AllegatoDimensione
Piano Triennale dell'Offerta Formativa343.28 KB
Piano di Miglioramento253.43 KB

Sito realizzato da Consuelo Giaccone con il modello distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.39 del 19/08/2015 agg.06/09/2015